Una nuova veste grafica anche per il sito alimec.com che segna un altro passo in avanti nella strategia di restyling dell’immagine della storica azienda di Valli del Pasubio.

Una panoramica esaustiva su alcune delle referenze di maggiore rilievo, dove ogni impianto viene rappresentato come una “case history”, in un percorso che passo dopo passo costruisce racconti fatti di impegno, professionalità ed ingegno.

Ci sono progetti che alimentano la professionalità e allo stesso tempo nutrono l’anima. Sono quei percorsi che offrono l’opportunità di entrare in contatto con realtà virtuose, che sanno scuotere e molto spesso stupire.

Da qualche anno abbiamo l’opportunità di lavorare con Anffas Schio, un rapporto di collaborazione proficuo grazie al quale abbiamo realizzato due progetti dei quali andiamo particolarmente fieri.

cartotecnica-rossi1

Stiamo rifinendo il montaggio dei dieci video che vedono protagoniste altrettante tipologie di carta e che saranno parte integrante del nuovo affascinante progetto di comunicazione impostato dalla Cartotecnica Rossi di Arsiero.
Le riprese – realizzate ancora a dicembre –  sono state girate in due location diverse: la Fioreria ArteFiori di Schio e la stessa sede del committente.
Per mostrare cosa sia possibile creare con le belle carte crespate e veline che escono dalla cartiera arsierese, è stato richiesto l’intervento di quattro testimonial: Francesca della fioreria ArteFiori di Schio, Rosanna Frapporti de La Quinta Stagione di Vicenza, Mario Claudio Bertuccio di Sagittarius Design Study, Regali & Regali di Santorso.Continua a leggere

È oramai ben avviato nella nuova sede in Località Ceresara di Schio lo storico Ristorante da Beppino.

Al nostro studio è stato richiesto di seguire la comunicazione per l’inaugurazione e alcune altre attività di “mantenimento”.
In particolare abbiamo redatto gli inviti e la campagna pubblicitaria per il vernissage, gestita in due differenti eventi (il primo per le autorità e la stampa, il secondo per la cittadinanza).Continua a leggere

È stato presentato al prestigioso centro benessere Filomena di Spalato il cortometraggio realizzato per LP.
Si tratta di un long-spot destinato a schermi pubblicitari, fiere, punto vendita, da cui verrà ricavata la versione breve con speakeraggio destinata alle TV private.

Abbiamo girato tutto con ottiche 35mm per enfatizzare l’importanza del soggetto rispetto alle ambientazioni.
Ho preferito “rallentare” tutto. Perché la collocazione lo richiedeva e perché, in questi tempi di dinamismo “a tutti i costi”, avevo voglia di realizzare qualcosa che andasse contro corrente. Durante i 5 minuti di montaggio (nella versione lunga) si sovrappongono i pensieri di una giovane donna che ama le cose belle (ruolo interpretato da Bojana Šimić) ad un intercalare di immagini di natura e occhiate su momenti di lavorazione di LP.
Ho cercato tagli e immagini interessanti per catturare l’attenzione dell’osservatore.
Attraverso un filtraggio delle immagini in post-produzione, ho conferito un mood morbido e caldo a tutto il montaggio.
Per la colonna sonora, serviva tutta la classicità italiana. La scelta di Corelli è stata determinante per dare coerenza al tutto.

Giuliano CremascoContinua a leggere

Avio stroller - riprese a Jesolo, Torri Drago

L’operatore Francesco Sandonà, il mio fidato assistente e amico Luigi De Frenza, il bravo collaboratore Roberto Zanini. E poi gli esperti e ben equipaggiati attrezzisti: il capo Mario (meglio conosciuto come Cipollino) e il suo validissimo assistente Matteo, il capo elettricista Steven con il suo assistente.
Eravamo davvero una buona squadra e abbiamo lavorato tanto e bene nei quattro giorni a Jesolo (dal 7 al 10 giugno), dove abbiamo girato lo spot AVIO, successivamente montato dal Tea Boy Andrea Toniolo.Continua a leggere

Come sempre è stata una felice collaborazione quella intrapresa con l’agenzia Caratti & Poletto di Vicenza per la realizzazione di uno showreel dell’azienda Tessil Forniture.
In 6 minuti si doveva mostrare non solo ciò che fa l’azienda ma anche come lo fa.
Così, dopo  un buon brief iniziale, abbiamo realizzato le riprese di backstage del servizio fotografico e delle lavorazioni in azienda e presso i collaboratori esterni.
In fine abbiamo montato tutto su una colonna sonora dallo stile dinamico e tecnologico.
Ne è risultato un “film” elegante che racconta, attraverso immagini in stile reportage, tutti i passaggi produttivi: la creazione del cartamodello, la sua digitalizzazione, il taglio delle stoffe, la confezione, la stiratura e la realizzazione degli scatti fotografici per il catalogo.

Come nasce un passeggino? A cosa si pensa per renderlo così speciale? E perché si decide di chiamarlo AVIO?
A queste ed altre domande, poste ironicamente dal vice direttore di Inglesina Luca Tomasi, risponde il fratello Ivan, raccontando con precisione tanti particolari affascinanti. Conclude l’ingegnere Nicola che, dopo un “tour de force” estenuante, chiude l’intervista con simpatia.
È questo, in sintesi, lo script che ha condotto le riprese e il montaggio del video che sarà a breve pubblicato su YouTube e che ha accompagnato l’OpenWeek di Inglesina.

Abbiamo dato un taglio dinamico già in fase di ripresa, lavorando con una camera fissa e due mobili, tutte in fullHD completando poi il montaggio con contributi girati in azienda ed estratti dall’archivio delle riprese realizzate a Jesolo, sempre per AVIO.
L’intervista è in inglese, sottotitolata in italiano ed è online sul sito ufficiale Avio Stroller (divisa in capitoli).
Qui, la versione integrale.