Come nasce un passeggino? A cosa si pensa per renderlo così speciale? E perché si decide di chiamarlo AVIO?
A queste ed altre domande, poste ironicamente dal vice direttore di Inglesina Luca Tomasi, risponde il fratello Ivan, raccontando con precisione tanti particolari affascinanti. Conclude l’ingegnere Nicola che, dopo un “tour de force” estenuante, chiude l’intervista con simpatia.
È questo, in sintesi, lo script che ha condotto le riprese e il montaggio del video che sarà a breve pubblicato su YouTube e che ha accompagnato l’OpenWeek di Inglesina.

Abbiamo dato un taglio dinamico già in fase di ripresa, lavorando con una camera fissa e due mobili, tutte in fullHD completando poi il montaggio con contributi girati in azienda ed estratti dall’archivio delle riprese realizzate a Jesolo, sempre per AVIO.
L’intervista è in inglese, sottotitolata in italiano ed è online sul sito ufficiale Avio Stroller (divisa in capitoli).
Qui, la versione integrale.