Progetto Abilé. La solidarietà si diffonde attraverso la rete.

Da qualche mese stiamo lavorando a questo piano di comunicazione la cui committenza è Comunità Servizi di Schio.
Sono infatti loro ad aver dato il via al Progetto Abilè (grazie al supporto di Le Chiavi di Casa), ovvero la costruzione di una casa alloggio per 20 amici disabili a Schio, e ad aver chiesto il nostro aiuto per raggiungere due obiettivi fondamentali:
1. far conoscere la loro ventennale attività;
2. raccogliere fondi per completare i lavori di costruzione della nuova sede, attualmente finanziati solo in parte.
Per fare questo, abbiamo pensato di ricorrere a dei testimonial conosciuti a livello locale, provenienti dal mondo dello sport e non solo.
Il primo a cogliere l’invito è stato Filippo Pozzato.

“Una vittoria è fatta di tante piccole pedalate”

Questo lo slogan presente nel materiale pubblicitario di avvio della campagna che vedrà in futuro molti altri volti e nomi noti a sostegno di questa giusta causa.

IL SITO
Come fulcro del piano di comunicazione abbiamo concepito e messo online un sito web flessibile e adattabile agli sviluppi futuri della campagna, basato sul motore WordPress che vanta caratteristiche conformi alle necessità e un costo di allestimento contenuto.
Abbiamo installato un tema adatto al caso e personalizzato menù ed immagini, inserendo i contenuti di carattere istituzionale e le prime notizie curando la scrittura dei testi e la pubblicazione delle fotografie.
Abbiamo anche studiato le modalità di found-raising e fatto attivare al cliente un conto PayPal per le donazioni online come alternativa al classico bonifico bancario che rimane comunque possibile.
Il sito è pensato per essere ben indicizzato dai motori ed è stato attrezzato da subito con gli strumenti di monitoraggio degli accessi che permetteranno nei prossimi mesi di migliorare ulteriormente la struttura e i contenuti.
Grazie alla collaborazione di tutti i soci della comunità, il piano sta procedendo in tempi brevissimi e i primi risultati sono già visibili.

È sempre un piacere lavorare nell’ambito sociale. Le finalità ultime dei singoli progetti rendono il nostro lavoro ancora più utile.
Nel caso di Comunità Servizi, poi, abbiamo incontrato persone davvero speciali. Dagli operatori agli ospiti.
È per lo più raro trovare in questo settore strutture che recepiscano l’importanza della comunicazione nei suoi sviluppi più moderni ed attuali. Ma, come ho detto, Comunità Servizi è fatta di gente speciale.
Invito caldamente clienti, amici, semplici conoscenti e persone “di passaggio” a visitare il loro sito e a conoscere la realtà del Progetto Abilè. Anche un piccolo aiuto può essere qualcosa di grande. Per chi riceve e anche per chi da.

Giuliano Cremasco

Il sito è online all’indirizzo: www.progettoabile.it