È arrivato da qualche settimana nei frigoriferi della GDO il Cotecò, cotechino cotto pronto da scaldare, prodotto dal Salumificio Busin di Zanè.
Ci è stato richiesto di dare un vestito a questo prodotto che è veramente una novità per il mercato dei freschi. 
Trasmettere immediatamente al consumatore l’innovazione di questo cotechino, che l’azienda vorrebbe far diventare un prodotto di continuo consumo durante l’anno è stato il brief iniziale. Continua a leggere

Un sito in 8 lingue non è da tutti. Ma quando una delle 8 lingue è il Farsi… c’è da divertirsi. A programmarlo e a cercare di leggerlo online.
Questo è ciò che abbiamo fatto in queste settimane per POLIDORO SPA, l’azienda scledense che produce caldaie e bruciatori, conosciuta nel mondo. www.polidoro.com è un sito studiato ad hoc e per questo è stato più facile riconvertire la programmazione per la lettura e la navigazione in una lingua che scrive e si legge da destra a sinistra, al contrario, quindi, della nostra.Continua a leggere

La stagione 2013 de “Le Settimane dell’Olimpico” ha portato quest’anno interessanti novità rispetto alle precedenti edizioni. Lo studio è stato chiamato in occasione di una serata molto particolare che non si è limitata all’esecuzione di un semplice concerto: il concerto, infatti, è stato registrato da uno staff tecnico professionale e la musica è stata riprodotta ed immediatamente riascoltata dal pubblico, utilizzando un impianto di riproduzione ad alte prestazioni. Non un impianto qualunque: uno dei più costosi nel panorama dei prodotti HI-END!!
Continua a leggere

È stato un evento ad alta partecipazione, di quelli che si fanno ricordare non per gli sfarzi o i luccichii, bensì per l’importanza dei temi trattati. A Münster, nella Renania settentrionale, è stato proiettato nella sala-cinema il lungometraggio girato da Giuliano Cremasco a metà febbraio 2013 in Cambogia. Si tratta di un documentario della durata di circa un’ora che racconta, con toni pacati ed immagini straordinarie, un progetto pensato da un gruppo di studenti in Germania per educare i ragazzi al rispetto e alla consapevolezza della biodiversità.Continua a leggere

Al giorno d’oggi, quello che è un diritto sancito dalla Costituzione Italiana, attraverso l’Articolo n. 4, sembra essere un “bene” sempre più difficile da ottenere. Diritto al lavoro inteso non solo da parte del dipendente/lavoratore  a svolgere una attività secondo metodologie stabilite da decoro per ottenere uno stipendio adeguato alle mansioni affidate, ma visto anche come quotidianità in tutti gli aspetti sociali, economici, relazionali dell’azienda stessa.Continua a leggere

tabula01

Un progetto scandito da un count down ha visto come protagonista l’avveniristico tavolo riscaldante ideato e prodotto dalla prestigiosa Polidoro Spa di Schio. In venti giorni dall’approvazione dell’idea creativa è stato possibile allestire un sito completo, dotato di tutte le aree necessarie a fornire ai possibili acquirenti un panorama esaustivo di informazioni.Continua a leggere

“Chi ben incomincia è a metà dell’opera”.
E l’inizio di questa collaborazione sembra davvero corrispondere al detto popolare.
ComiPak, una piccola ma importante azienda che opera nel mondo del packaging progettando e producendo gran parte dei macchinari commercializzati, si è rivolta a noi per migliorare la propria comunicazione.
Dopo i primi briefing – dove abbiamo rilevato profilo, esigenze e aspettative – e una volta concordato il fattore economico, ha avuto inizio la fase creativa del progetto.

“Quando è possibile entrare in modo profondo all’interno di una azienda, conoscerne rapidamente i punti di forza e anche quelli – inevitabili – di debolezza, la strada è in discesa. Questo processo subisce una grande accelerazione quando esiste un rapporto di fiducia reciproca che, nel caso specifico, è stato pressoché immediato. Tutto è più facile. E il rapporto con ComiPak è nato proprio con queste fondamenta.”Continua a leggere

Per chi fa il nostro lavoro è essenziale avere  attrezzatura e  strumentazione sempre all’avanguardia ed innovativa. I Clienti lavorano e decidono con tempi sempre più stretti e “dare l’idea”  qualitativamente di un risultato accelera i processi di produzione di qualunque lavoro. Ma anche noi abbiamo sempre più  bisogno di vedere immediatamente realizzata un’idea creativa, colorarla , modificarla e colorarla di nuovo. Per percepire tutte le emozioni ad essa legate e dire “Ok si procede!!”. E allora da qualche settimana è arrivata la Signora Xerox, una stampante laser all’avanguardia, conosciuta per caso, ma che ci ha conquistato per la sua fedeltà nel riprodurre i colori, per la maneggevolezza e versatilità nell’adeguarsi a diversi formati di stampa. E poi, come una brava madre di famiglia…è attenta ai costi!!!Continua a leggere