È arrivato da qualche settimana nei frigoriferi della GDO il Cotecò, cotechino cotto pronto da scaldare, prodotto dal Salumificio Busin di Zanè.
Ci è stato richiesto di dare un vestito a questo prodotto che è veramente una novità per il mercato dei freschi. 
Trasmettere immediatamente al consumatore l’innovazione di questo cotechino, che l’azienda vorrebbe far diventare un prodotto di continuo consumo durante l’anno è stato il brief iniziale. Continua a leggere

Ci siamo divertiti a contarli: sono centoventi i marchi (ex novo e restyling, aziendali o di linea) realizzati dal nostro studio in dodici anni di attività. Molti di questi sono tuttora utilizzati e, parola dei nostri clienti, non hanno ancora stancato gli occhi.
Eccoli in ordine alfabetico ad oggi (NB: non tutti i siti internet linkati a fianco sono stati realizzati dal nostro studio… e si vede 😉Continua a leggere

Per che cosa sono conosciuti i Vicentini?
È stata la domanda che ha aleggiato nell’aria del nostro studio per un paio di settimane, dopo aver incontrato gli esperti pasticceri artigiani del comitato ideatore del dolce.
Bisognava vestire questo nuovo prodotto con un marchio ed una immagine che fosse “moderna” e al contempo “tradizionale”.
E così, ispirandoci al popolare, abbiamo pensato al nome.
Poi il marchio. Doveva essere “casalingo” ma anche raffinato. Semplice ma accattivante.
E via via, abbiamo concepito il payoff (atipico in quanto apre il marchio e viene prima del nome del prodotto) e lo stile grafico (ispirato ai colori di Vicenza, declinati in versione “pasticcera”).
All’ideazione della fustella dell’astuccio ha concorso lo Scatolificio Pasubio, che si è occupato anche della stampa, mentre ha realizzato il disegno del testimonial (la gata in versione accovacciata per il marchio e in piedi per altre applicazioni (il bravo illustratore Alberto Stefani).

Una pagina di Logomania - il nostro logo Ottica Foscarini.È una grande soddisfazione trovare pubblicati dei marchi realizzati per i nostri clienti a fianco di progetti delle grandi agenzie pubblicitarie italiane. Essere vicini a logotipi come Fiat Punto, Ypsilon, Croma, e poi Pompea, Salmoiraghi & Viganò, La Cremeria, Safilo, Baci Perugina, Dainese,… è una conferma della bontà del lavoro svolto.
I marchi scelti sono: Arket (con le proposte scartate), Ottica Foscarini (con la messa in scena del marchio in uno spettacolo di danza) e Mikron Research (a cui è stata dedicata una pagina intera).
La pubblicazione Logomania Italian Signs è stata realizzata da Red Publishing che per l’occasione ha indetto un vero e proprio concorso nazionale. È possibile acquistare una copia di Logomania su www.redonline.it

Arket, Mikron Research, Ottica Foscarini