È arrivato da qualche settimana nei frigoriferi della GDO il Cotecò, cotechino cotto pronto da scaldare, prodotto dal Salumificio Busin di Zanè.
Ci è stato richiesto di dare un vestito a questo prodotto che è veramente una novità per il mercato dei freschi. 
Trasmettere immediatamente al consumatore l’innovazione di questo cotechino, che l’azienda vorrebbe far diventare un prodotto di continuo consumo durante l’anno è stato il brief iniziale. Continua a leggere

“Chi ben incomincia è a metà dell’opera”.
E l’inizio di questa collaborazione sembra davvero corrispondere al detto popolare.
ComiPak, una piccola ma importante azienda che opera nel mondo del packaging progettando e producendo gran parte dei macchinari commercializzati, si è rivolta a noi per migliorare la propria comunicazione.
Dopo i primi briefing – dove abbiamo rilevato profilo, esigenze e aspettative – e una volta concordato il fattore economico, ha avuto inizio la fase creativa del progetto.

“Quando è possibile entrare in modo profondo all’interno di una azienda, conoscerne rapidamente i punti di forza e anche quelli – inevitabili – di debolezza, la strada è in discesa. Questo processo subisce una grande accelerazione quando esiste un rapporto di fiducia reciproca che, nel caso specifico, è stato pressoché immediato. Tutto è più facile. E il rapporto con ComiPak è nato proprio con queste fondamenta.”Continua a leggere

È oramai ben avviato nella nuova sede in Località Ceresara di Schio lo storico Ristorante da Beppino.

Al nostro studio è stato richiesto di seguire la comunicazione per l’inaugurazione e alcune altre attività di “mantenimento”.
In particolare abbiamo redatto gli inviti e la campagna pubblicitaria per il vernissage, gestita in due differenti eventi (il primo per le autorità e la stampa, il secondo per la cittadinanza).Continua a leggere

Una delle più complesse attività di promozione di una azienda, è quella legata alla visibilità nei motori di ricerca del loro sito web.
Esistono ad oggi due strade per ottenere dei risultati ottimali: AdWords (link sponsorizzati) e il posizionamento organico (molto più lento e difficile).
Nel caso di Ecor-Research, stiamo lavorando su tutti e due i fronti.
Per quanto concerne AdWords, abbiamo strutturato la campagna dividendola per tematiche (a cui corrispondono altrettanti annunci e gruppi di keywords).Continua a leggere

Brochure Quelli di via CavourÈ stato un piacere lavorare per loro e con loro.
E questo ha contribuito alla buona redazione della brochure che si inserisce in un programma strategico più ampio e che comprende il sito web e altre attività in pianificazione. 
L’obiettivo è quello non solo di raccontare, ma di mettere in contatto la felice realtà di questa cooperativa con il mondo commerciale, raggiungendo gradualmente gli ambiti delle boutique di alta moda, dei designer di successo, degli stilisti italiani ed internazionali.
Tutto questo perché il loro prodotto è speciale e questi i plus che abbiamo individuato:
Utilità sociale (prodotto da ragazzi disabili)
– 100% Made in Italy
– Realizzato completamente a mano con l’uso di telai da tessitura
Altissima qualità e controllo del prodottoContinua a leggere

Ecco la linea completa delle applicazioni grafiche realizzate ad oggi per il Consorzio La Gata:
– Packaging dolce La Gata (scatola quadrata a due metà)
– Packaging dolce La Gata declinato in versione “Anno Palladiano”
– Espositore per punto vendita
– Manifesto per punto vendita
– Flayer “dove trovare il dolce”
– Shopper in carta e versione in stoffa
– T-Shirt
– Biglietto augurale natalizio
Sito web con sezioni eventi, notizie e immagini dinamiche
– Vari spazi pubblicitari per riviste locali
– Packaging linea prodotti tipici locali (in sacchetto trasparente con fascetta)
– Adesivo di distinzione prodotti tipici con packaging fuori standard

La Gata foto torta

Creare un marchio e uno stile grafico che parli d’altri tempi, non è sempre facile.
È spesso necessario non solo operare una approfondita ricerca stilistica delimitando i confini territoriali e il periodo storico con precisione, ma anche mettere in atto un processo di immedesimazione, per evitare contaminazioni non volute.
Nel caso della Pasticceria da Bruno, abbiamo voluto riprendere le linee liberty e creare un marchio più possibile fedele al periodo storico in cui è nato il dolce “Zampino di Mandorla”.
Abbiamo quindi abbinato due concetti fondamentali: l’artigianalità della produzione con la raffinatezza e la preziosità del prodotto. Ne sono risultati fascette ed etichette dalle linee di fustellatura imperfette ma con grafiche e cromie eleganti.
Sono stati realizzati, oltre al marchio e allo styling generale: la fascetta prodotto declinata ai 4 gusti, la carta da pasticceria per la confezione “della domenica”, l’adesivo prodotto declinato ai 4 gusti, Il display per la vetrina del punto vendita, un display per le fiere e gli eventi, la scatola regalo zampino di mandorla + recioto, il sacchetto in iuta declinato ai 4 gusti.

Particolare attenzione va indirizzata al pieghevole a tre ante illustrativo del prodotto (con una breve storia). Nella stampa del flayer, abbiamo infatti inserito una zona profumata (alla mandorla).
Infine abbiamo messo online il sito internet statico www.zampinodimandorla.it che riprende ed esalta la grafica liberty già adottata nelle altre applicazioni.

L'originale ZAMPINO alle mandorle della pasticceria DA BRUNO di Recoaro Terme

Palazzo Fogazzaro Schio - banner esterno Innovarti 2006È stata una gara contro il tempo ma abbiamo vinto noi.
Ecco la lista dei lavori svolti dal nostro studio:
– Naming, marchio e concept di evento [vedi post]
– Scheda tecnica per la proposta di sponsorizzazioni ed adesioni
– Studio della disposizione degli espositori
– Collocazione e organizzazione logistica degli espositori
– Definizione degli allestimenti in collaborazione con Fabbrica Lumiere
– Realizzazione colonne sonore dell’evento
– Segnaletica interna ed esterna
– Campagna pubblicitaria
– Guida per i visitatori (fascicolo 16 pagine)

Per tenere traccia del lavoro svolto, abbiamo realizzato poi 2 DVD con video documentario e raccolta del materiale grafico (disponibili su richiesta presso il nostro studio).
Portare a termine tutto ciò in un tempo record di due mesi, è stato possibile anche grazie alla collaborazione di Nadia, Alessandra, Francesca (mie fidate collaboratrici) e degli amici Stefano Viero e Federica Preto di Fabbrica Lumiere che ci hanno aiutato a rendere speciali gli allestimenti.

Un particolare ringraziamento va ad Antonio Maddalena della sede di Schio e Giovanni Scaggiari della sede di Vicenza, i nostri referenti diretti dell’Associazione. Grazie alla loro professionalità abbiamo lavorato bene anche noi.INVITO manifestazione INNOVARTI 2006

COGES: Riflessioni - il libro

La copertina del libro Riflessioni. Al centro, un foro quadrato da cui si intravvede una porzione della prima immagine. Anche all’interno del libro sono presenti fustellature.

Un progetto affascinante, senza dubbio. Di quelli che, come grafico e fotografo, speri ti vengano affidati.
Ci abbiamo messo un anno a realizzarlo io e l’amico fotografo Silvano Chiappin. Abbiamo speso giornate intere a girare tra uffici e reparti produttivi alla ricerca delle giuste immagini che potessero raccontare l’anima dell’azienda attraverso i volti e i gesti delle persone che la vivono quotidianamente. Un vero e proprio reportage condotto mangiando in mensa assieme agli operai, condividendo con loro feste e momenti importanti cercando di identificare ed esprimere, di ciascuno, non solo il lavoro svolto ma anche il carattere, le passioni, le particolarità.Continua a leggere