“La Roncoletta del Doge”, un video che racconta la storia di un gioiello senza tempo.

Una produzione di grande livello per un prodotto di grande bellezza, esclusivo e prezioso.
Abbiamo ricevuto un incarico di grande responsabilità, sia per il rapporto di stima e fiducia che ci lega al patron di Ecor Research Sergio Lucietto, sia per l’obiettivo di raccontare un prodotto che racchiude in sé un concentrato di storia, di genialità, di ricerca e di ritorno alle origini.
Abbiamo accolto questa sfida con grande entusiasmo, ricercando da subito la magia che avvolge questo gioiello di meccanica. Siamo davanti ad un prodotto destinato al mercato del lusso, che deve rappresentare una storia ricchissima, che affonda le radici nell’epoca della Repubblica di Venezia tra personaggi illustri e luoghi affascinanti.
Abbiamo scelto delle location esclusive tra cui Villa Godi Malinverni, splendida costruzione del 1.500 creata dal genio di Andrea Palladio e palazzo Michiel nell’incantevole cornice di Venezia.
La regia del lavoro naturalmente è spettata a Giuliano Cremasco, che ha raggruppato intorno a se un team composto da una decina di professionisti del cinema e della comunicazione per dare vita a questo breve film, che racconta il viaggio nel tempo e nello spazio che ha preceduto la creazione della Roncoletta del Doge.
Per Studio Cremasco è un’ulteriore conferma della flessibilità e capacità di gestire progetti cinematografici di alto livello, che richiedono un approccio strategico, organizzativo e operativo particolare.
La voce narrante della versione italiana è di Carlo Valli, noto al pubblico italiano per essere stato il doppiatore della voce di Robin Williams, mentre le musiche per l’occasione sono state composte ed eseguite dallo stesso Giuliano Cremasco.