Capindo la late. Il documentario sulle malghe di Asiago.

“Capindo la late. Transumare di persone e bestie attraverso il tempo sull’Altopiano di Asiago 7 Comuni” è il racconto di un territorio, della vita d’alpeggio che unisce uomini e animali e diventa lavoro attraverso l’esperienza del malgaro. Realizzato in oltre un anno di ricerca, con video interviste e riprese sul campo, “Capindo la late” è il grande affresco sul presente della vita in alpeggio nell’Altopiano di Asiago e, insieme, occasione per riflettere sul valore dell’agricoltura in montagna, strumento di conservazione e presidio del territorio così come opportunità per alcuni giovani che, sempre più spesso, bussano alle porte delle malghe affascinati dal lavoro all’aria aperta e dal contatto con la natura.

La prima nazionale

Il documentario sarà proiettato Venerdì 5 settembre alle ore 17,30 presso il Teatro Millepini di Asiago.
Durante l’evento si svolgerà una breve tavola rotonda:
Tradizione e futuro della vita in alpeggio: voci a confronto.
Quale futuro attende l’agricoltura di montagna? E quali scenari si aprono alle giovani generazioni che scelgono di continuare la tradizione millenaria dell’alpeggio?
L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La produzione

Regia: Andrea Colbacchini e Giuliano Cremasco
Durata: 75 minuti
Produzione: Studio Cremasco – Consorzio Tutela Formaggio Asiago – Università di Padova
Musiche originali: Fabio Cardullo
 

Il trailer